Come scegliere un cappello su misura? Scopri qualche consiglio di stile.

Come scegliere un cappello su misura? Scopri come non sbagliare.

Fedora, basco, coppola, cloche, a tesa larga o fisherman hat: scopri quale modello di cappello su misura fa per te!

Come scegliere un cappello su misura? Scopri come non sbagliare.

Quando si parla di cappelli penso subito a Madame Chanel, che iniziò la sua carriera aprendo la sua boutique di cappelli da lei realizzati, molto diversi da tutti gli altri sontuosi degli anni 20 della Belle Epoque. Il cappello su misura in realtà è un accessorio dalla storia millenaria: seppur non più “d’obbligo” come una volta, è riuscito ad attraversare le mode assumendo le forme più fantasiose.

Il cappello influisce decisamente sull’aspetto, di conseguenza potrai elevare il look all’ennesima potenza. Attenzione, però, a non “stonare” con le linee del copricapo che dovranno interagire con quelle del viso. Bisogna trovare il giusto equilibrio. Il cappello, in tutte le stagioni, è un accessorio molto pratico per difenderci da sole, pioggia, freddo, ma è soprattutto uno strumento di stile che può rendere particolare un outfit basico e dare un tocco di originalità ad un look che forse passerebbe inosservato.

Quando scegliamo un cappello su misura, il colore e il modello non sono le uniche cose da considerare. Per prima cosa dovrebbe essere adatto alle proporzioni del viso, ed è da qui che cominciamo.

C’è un cappello su misura per ogni donna, ma qual è il migliore?

Esistono i più disparati modelli di cappelli su misura. Tuttavia il primo aspetto da considerare è la fisionomia della persona che lo indosserà, principalmente la forma del viso e della testa. Deve dare armonia al volto ed equilibrarsi con l’outfit; di conseguenza, ci sono alcuni fattori che vanno presi in considerazione quando se ne compra uno:

VISO OVALE: Cappelli per viso ovale? Sei fortunato: questa forma del viso si abbina perfettamente a tutti i tipi di cappelli uomo. Puoi scegliere quindi il modello che preferisci in base a stile, materiale e occasione d’uso. Un’unica accortezza: scegli la giusta taglia, in base alla grandezza del viso.

VISO ALLUNGATO: Il viso allungato ha una forma più sottile, che si sviluppa in lunghezza. Di solito presenta guance e zigomi arrotondati. Ideali per i visi allungati sono i cappelli con tesa larga, o comunque tutti i modelli voluminosi, che si estendono in larghezza, per dare volume ai lati del viso.

VISO QUADRATO: I tuoi zigomi larghi, i lineamenti ben definiti e la fronte larga e piatta? Allora hai un viso quadrato. Dovresti indossare dei copricapi che snelliscono e allungano otticamente la faccia. I modelli migliori per te sono quindi rappresentati dai cappelli alti che slanciano il viso – andranno bene quelli con pon pon. Puoi permetterti anche il berretto, la coppola, ma anche un cappello a tesa larga.

VISO A FORMA DI CUORE: Fronte ampia, mento a punta e mascella ben marcata sono le caratteristiche principali di un viso a forma di cuore. Scegliendo il cappello per questa forma, bisogna tenere conto di dover coprire la fronte spaziosa e arrotondare la parte inferiore del viso. In questo caso saranno adatti tutti i tipi di cappelli a tesa media e con visiera. Andrà bene anche un cappello piccolo.

Oltre al proprio volto, bisogna anche considerare la propria chioma. Ecco perché vogliamo subito svelarvi che se avete capelli ricci e voluminosi, vi staranno sicuramente bene i cappelli maschili e le coppole, perché non andranno ad appiattire troppo al vostra chioma. Adesso che consci tutti i particolari da tenere in considerazione per scegliere il cappello su misura ideale per il tuo look, sarai sempre all’ultima moda!

Dove acquistare un cappello su misura?

Contattaci per maggiori informazioni: clicca qui.